Logo Galton
carrello
(0)

PML-2: Prove per la Misurazione della Memoria di Lavoro

Con approfondimento sui processi esecutivi e la velocità di elaborazione

Autore: Antonella D'Amico e Claudia Lipari

Categoria: PSICOLOGIA CLINICA

ISBN: 978-88-98805-08-2  Pagine: 0  Formato: 21 x 29,7

Il PML-2 è un innovativo ed efficace strumento per la misurazione della Memoria di Lavoro in età evolutiva (dai 6 ai 16 anni) che si contraddistingue, rispetto ad altri strumenti simili, per l'ampiezza delle variabili di memoria che riesce a misurare (verbale, visuo-spaziale, numerica, ecc.) e per la precisione con cui valuta anche i processi esecutivi e la velocità di elaborazione. La PML-2 è particolarmente utile per la valutazione della memoria di lavoro in soggetti con disturbi del neurosviluppo e in soggetti con disturbi specifici dell'apprendimento.

€ 129,00

Indice

 

1. La batteria PML: lo sfondo teorico 

1.1 La memoria e l’apprendimento 

1.2 La memoria di lavoro secondo il modello di Baddeley (2000)

1.3 Le critiche al modello di Baddeley e le proposte alternative

 

2. La batteria PML: analisi e descrizione delle prove 

2.1 Le prove di base

2.1.1 Le prove di MBT Fonologica e Verbale

2.1.2 Le prove di MBT visuo-spaziale

2.1.3 Le prove di memoria di lavoro verbale e visuo-spaziale

2.2 Le prove di approfondimento

 

3. La batteria PML: la taratura delle prove 

3.1 Descrizione del campione normativo

3.2 Punteggi nelle prove di base della Batteria PML 

 

4. La batteria PML: validazione psicometrica 

4.1 Validità apparente e di contenuto della Batteria PML 

4.2 Validità di costrutto 

4.2.1 Prove di base

4.2.2 Prove di approfondimento

4.3 Validità predittiva

4.3.1 Prove di base

4.3.2 Le prove di approfondimento

4.4 Attendibilità test-retest delle prove di base

4.5 Attendibilità test-retest delle prove di approfondimento

4.6 Conclusioni 

 

5. Esempi di interpretazione dei punteggi della batteria PML 

5.1 Il caso di D. 

5.2 Il caso di E. 

5.3 Il caso di M.

5.4 Il caso di S.

5.5 Il caso di MF. 

5.6 Il caso di MB.

5.7 Conclusioni 

 

Appendice 1 - La somministrazione delle prove di base della PML-2 e

l’assegnazione dei punteggi 

Istruzioni per la somministrazione delle prove di base 

Uso delle tabelle normative e costruzione dei profili

 

Appendice 2 - La somministrazione delle prove di approfondimento della PML-2 e l’assegnazione dei punteggi 

Istruzioni per la somministrazione delle prove di approfondimento

Uso delle tabelle normative e costruzione dei profili

 

Appendice 3 - La batteria PML-2 per gli alunni della scuola secondaria 

Descrizione del campione normativo età 11 anni - 16 anni e 11 mesi

Punteggi alla batteria PML-2 per la fascia d’età 11 anni – 16 anni e 11 mesi

Differenze di genere nei punteggi alle prove della PML-2

per il campione di scuola secondaria

Differenze nei punteggi alle prove della PML-2 in funzione delle fasce d’età

 

Bibliografia 

Note sull'autore

Antonella D’Amico è docente universitaria presso l’Università degli Studi di Palermo. È autrice di numerose ricerche scientifiche su tematiche inerenti alla psicologia cognitiva, alla neuropsicologia, alla psicologia dello sviluppo e ai disturbi specifici dell’apprendimento.

Claudia Lipari è psicologa e neuropsicologa dell’età evolutiva. È Dottore di Ricerca in Psicologia e autrice di pubblicazioni scientifiche su varie tematiche psicologiche.

Torna Home Page